Contatto

egeplast

22. Gennaio 2019 | Relazione cantieri

Sistema di canalizzazione 3L Leak Control nelle zone idrografiche protette

Risparmio del 40 % dei costi grazie al sistema di canalizzazione completamente monitorato nelle zone idrografiche protette

Durante la costruzione di un nuovo canale di scarico nella cittadina svizzera di Liedertswil da collegare all’impianto di trattamento delle acque reflue più vicino, era necessario attraversare due zone idrografiche protette. Il monitoraggio continuo di perdite richiesto allo scopo è garantito dal sistema di canalizzazione egeplast 3L. Il collegamento diretto con l’impianto di trattamento delle acque reflue con il sistema di canalizzazione a monitoraggio totale consente al gestore di risparmiare il 40% dei costi.

Projekt Wasserschutzgebiet Schweiz

Nella fase preparatoria, l’Ente per le Aziende Industriali aveva realizzato uno studio di variazione per stabilire se il locale impianto di trattamento delle acque reflue a Liedertswil nel cantone svizzero di Basilea Campagna potesse essere risanato oppure se fosse meglio costruirne uno nuovo e se fosse possibile creare un canale di collegamento con l’impianto di trattamento delle acque reflue più vicino attraversando una zona idrografica protetta. Dopotutto per l’impianto diventato operativo nel 1968 – uno dei 22 impianti di trattamento delle acque reflue gestito dall’Ente per le Aziende Industriali – esisteva l’urgente necessità di revisione ed allargamento.

Secondo lo studio, a causa del ristretto spazio a disposizione sul sito, la costruzione di un nuovo impianto nello stesso posto non era possibile se si considerava il requisito di accrescere la sicurezza dell’impianto che comportava l’aumento dello spazio necessario. Un nuovo impianto, trovandosi al di sopra di una zona idrografica protetta di tipo 2, avrebbe necessitato di requisiti più severi nei confronti dell’edificio e della tecnologia di sorveglianza.

Un confronto dei costi annui per le varianti diverse ha rivelato un vantaggio in termini di costi del 40% circa per il canale di collegamento attraverso l’area protetta fino all’impianto di trattamento delle acque reflue più vicino. Un impianto di trattamento delle acque reflue centrale offre inoltre il vantaggio di una maggiore sicurezza operativa e di prestazione di pulizia. Il collegamento diretto fornirà in più le capacità richieste per lo sviluppo delle comunità.

Tenendo presente tutto questo, si decise di costruire un nuovo canale di scarico che stabilisse un collegamento diretto con l’impianto regionale di trattamento delle acque reflue a Niederdorf. Il percorso attraversa due zone idrografiche protette e necessita quindi di monitoraggio. La soluzione per l’attraversamento di circa 1,7 km di due zone idrografiche protette è il sistema di canalizzazione di sicurezza 3L di egeplast che è stato utilizzato nella versione con un diametro esterno di 315 mm.
Il sistema di canalizzazione a sorveglianza totale offre un monitoraggio al cento per cento di eventuali perdite per garantire una protezione del terreno e delle acque. Un riconoscimento precoce di perdite grazie alla sorveglianza continua dei valori rilevanti consente di intervenire già prima che subentri un eventuale danno e quindi di impedire avarie. Questo sistema di allerta precoce rende possibile il trasporto sicuro di sostanze pericolose per l’acqua attraverso le zone idrografiche protette ed è stato descritto e approvato dalle normative applicabili (per es. ATV-DVWK-A-142).
3L Sicherheitsrohr im Wasserschutzgebiet

Manutenzione remota e controllo permanente del sistema di tubazioni monitorato

Il sistema di tubazioni di sicurezza 3L è un sistema di tubazioni a sorveglianza permanente o intermittente concepito per segnalare e localizzare danni – anche senza collegamento con la rete elettrica. Questo sistema di tubazioni sorvegliato è visualizzabile e controllabile anche in tempo reale tramite ogni accesso internet e consente quindi una veloce reazione del gestore.

Un’unità di sorveglianza collegata alla tubazione farà scattare l’allarme anche in presenza di danni minimi al sistema. Le segnalazioni verranno inviate direttamente o al centro di controllo, o a uno smartphone o potranno essere visibili on-line.

Dati progetto

Descrizione progetto: Costruzione di nuove tubazioni a gravità come canale di collegamento tra un impianto decentralizzato per il trattamento di acque reflue e l’impianto di depurazione più vicino
Sfide: Il previsto percorso delle tubazioni attraversa due zone idrografiche protette.
Soluzione: Un sistema di tubazioni completamente monitorato soddisfa i requisiti più severi applicati nelle zone idrografiche protette.
Messa in opera: Posa all‘aperto
Sistema di tubazioni: 3L Leak Control
OD 315 mm SDR 17
1.700 m
Parti partecipanti al progetto: Progettazione: Jauslin Stebler AG, Muttenz, Svizzera

Im Wasserschutzgebiet wurden auch Schächte eingesetzt

Contatto

Daniel Pfarrer
Jauslin Stebler AG
Tel: +41 61 467 6767
dp@jauslinstebler.ch
Michael Fischer
Amt für Industrielle Betriebe
Tel: +41 61 315 10 41
michael.fischer@bl.ch
Dirk den Ouden
egeplast international GmbH
Tel: +49 2575 9710 271
dirk.denouden@egeplast.de