Contatto

egeplast

4. Ottobre 2012 | Allgemein @it

Impresa a conduzione familiare con supporto

 
L’impresa a conduzione familiare egeplast, che annovera 104 anni, si prepara per il futuro. Dopo 13 anni di attività di Comitato consultivo attuata con successo, i Soci hanno ringraziato la Dr.ssa Jutta Seibold-Dietl nonché la signora Edith Strumann, le quali in data 26.9.2012 lasceranno il Comitato consultivo stesso in conformità con lo statuto. In qualità di nuovo Presidente del Comitato consultivo è stato eletto il signor Hartmut Ostrowski. Il signor Ostrowski ha ricoperto l’incarico di Presidente del Consiglio direttivo della Bertelsmann AG a Gütersloh dal 2008 sino alla fine del 2011.  

 

 

 

egeplast ringrazia Edith Strumann e la Dr.ssa Jutta Seibold-Dietl (da sinistra)

Il Comitato consultivo egeplast supporta con la sua esperienza e con la sua visione intersettoriale Partner e Direzione nell’orientamento strategico del’impresa. Il campo di attività della egeplast Werner Strumann GmbH & Co. KG d’ora in poi opera come Società egeplast international GmbH. La ristrutturazione del diritto societario è stata eseguita alla fine di agosto dai Soci Dr. Ansgar Strumann e Lillmor Strumann ed è ora iscritta anche nel registro delle imprese. Pure in virtù della nuova denominazione aziendale, egeplast rimane un’impresa a conduzione familiare la quale può contare pienamente sull’appoggio imprenditoriale della famiglia partecipante Strumann.  Negli ultimi 14 mesi, presso la sede di Greven egeplast ha effettuato investimenti per una nuova centrale societaria, un centro per progetti innovativi nonché per ulteriori capannoni produttivi. Fulcro della nuova centrale societaria è l’egeBistro in veste di punto di incontro centralizzato di collaboratrici e collaboratori, clienti, fornitori e partner commerciali. Presso la sede di produzione a Greven operano oggi 230 unità. Nel 2011, il fatturato è stato pari a ca. 107 mln di Euro.

Il nuovo Comitato consultivo: Michael von Bartenwerffer, Hartmut Ostrowski (Presidente), Joachim Dallwig (da sinistra)